• Carabiniere dimentica bimba in macchina, tragedia nella città militare della Cecchignola

    Genitori sono ancora sotto shock. A nulla sono servite le cure dei medici del 118, ormai era troppo tardi per salvare la piccola lasciata nella vettura proprio fuori dal nido

  • Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli si separano dopo 26 anni insieme

    La coppia in un'intervista ha ufficializzato la fine della propria unione anche se in realtà i due assicurano che per diversi motivi tutto sarà come prima

  • Delitto di Senago: l'assassino scriveva a Giulia dopo 4 giorni dalla morte

    Si moltiplicano i dettagli sul profilo del fidanzato Alessandro Impagnatiello, per molti un narcisista manipolatore

  • La cantante Sia soffre di autismo:

    L'artista australiana ha confessato di aver ricevuto la diagnosi spiegando il senso di liberazione

In ospedale quattro studentesse straniere, intossicate da una torta all'hashish.

Martedì, 25 Settembre 2012. Nelle categorie Notizie

Quattro adolescenti ricoverate al pronto soccorso dell'ospedale ‘Santa Maria Nuova' di Firenze intossicate dall'assunzione di sostanze stupefacenti. I medici hanno appurato che si è trattato di una vera e propria "intossicazione da hashish", assunto in maniera un po' anomala! Le quattro giovani hanno un’ età compresa tra i 15 e i 16 anni e sono tutte studentesse straniere. Gli effetti della “cake hashish” sono stati forti malori, vertigini e alterazioni psico-fisiche.

Ad aver venduto la sostanza alle adolescenti sarebbe stato un extracomunitario conosciuto dalle ragazze proprio a Firenze. Le 4 studentesse straniere sono state segnalate alla prefetture per uso di sostanze stupefacenti.

Renata Polverini: "da oggi sono libera e dirò tutto quello che ho visto"

Martedì, 25 Settembre 2012. Nelle categorie Primo Piano

“Da oggi sono libera e dirò tutto quello che ho visto", ha detto ieri Renata Polverini, prendendo le distanze dai diretti responsabili dello scandalo dei fondi del Pdl. I membri del suo partito hanno cercato fino alla fine di convincerla a non rassegnare le dimissioni. Anche Angelino Alfano ha tentato di convincerla quantomeno a ritardare la decisione ma non è servito. Non è bastata neanche la telefonata del” Cavaliere” a farle cambiare idea. Se ne va dicendo “continuerò a fare politica perché ho imparato a farla ma non voglio più aver nulla a che fare con questi malfattori”. Ostriche e champagne a detta della Polverini non le ha inventate il pdl ma ce ne sono di gran lunga superiori. Staremo a vedere nei prossimi giorni quali altre situazioni scandalose emergeranno visto che ha promesso di iniziare a parlare degli scempi che avvengono all’interno della regione.

Iphone 5: 5 milioni di melafonino venduti nel week-end

Lunedì, 24 Settembre 2012. Nelle categorie Notizie

Ebbene si, al suo esordio ha già dato dimostrazione del fatto che diventerà lo smartphone più cool del momento. Negli States dove il suo “ingresso in società” è stato lo scorso venerdì, ne sono stati venduti ben 5 milioni. Nonostante gli innumerevoli ordini on line e non, la casa produttrice si dice pronta a far fronte a tutte le richieste. Sono già corsi ai ripari per quanto riguarda il problema dell’applicazione maps, assumendo un ex dipendente di Google Maps. Nonostante ciò, i titoli in borsa della Apple sono scesi; si presume che ciò sia dovuto al fatto che la previsioni di vendita erano dagli 8 ai 10 milioni di pezzi. Comunque non c’è che dire, l’ennesimo successo in casa Apple!