• Caso Suarez la Juve trema, anche la Procura della Figc apre un'inchiesta sulla vicenda dell'esame

    Secondo intercettazioni telefoniche accordo tra legale bianconera e l'università di Perugia per ottenere il passaporto italiano

  • Buon Compleanno a Julio Iglesias, 77 anni di successi

    Il cantante spagnolo è considerato uno degli artisti più popolari del mondo con ben 250 milioni di dischi venduti e una enorme quantità di premi

  • Palermo-Londra a piedi, il viaggio di Romeo Cox per vedere la nonna

    La pandemia ha reso impossibile il viaggio con lʼaereo per il ragazzo: la decisione di arrivare in Inghilterra a piedi insieme al padre

  • Cosa succede dopo il referendum

    Al referendum costituzionale sul taglio del numero dei parlamentari ha vinto il Sì con oltre il 69 per cento

Vinti 550 milioni di dollari al Superball

Giovedì, 29 Novembre 2012. Nelle categorie Cronaca, Primo Piano

Due fortunati cittadini americani hanno vinto la lotteria aggiudicandosi ben 550 milioni di dollari. Lo hanno annunciato gli organizzatori del Powerball, il superenalotto americano, sul sito ufficiale. Secondo diversi media americani i biglietti vincenti sono stati venduti in Arizona e Missouri. Il premio da 550 milioni di dollari è il secondo più alto nella storia del Powerball, che si gioca in 43 stati più il District of Columbia e le Virgin Islands.Il record precedente del superenalotto americano era stato stabilito a marzo con un jackpot da 656 milioni di dollari.

La vita su Marte, tutto un bluff

Giovedì, 29 Novembre 2012. Nelle categorie Primo Piano, Notizie

“Forse Curiosity ha trovato su Marte semplici molecole organiche” lo ha annunciato Charles Elachi, direttore del Jet Propulsion Laboratory Nasaa. “Purtroppo non ho avuto modo di parlare con i ricercatori in questi ultimi giorni in cui stanno elaborando le informazioni raccolte da Curiosity”.” Credo che i media abbiano esagerato, i dati preliminari fanno supporre di aver identificato probabilmente semplici molecole organiche, non biologiche”. Probabilmente anche questa volta ci siamo illusi che i “marziani” esistessero davvero ma chissà, un giorno non molto lontano potremo scoprire che quei piccoli esserini verdi che sono nel nostro immaginario da sempre esistono davvero.

 

Dal 3 dicembre potremo Twittare con il Papa

Mercoledì, 28 Novembre 2012. Nelle categorie Moda, Primo Piano

Anche Benedetto XVI sbarca su Twitter. La presenza del Pontefice su uno dei più popolari social network sarà illustrata con una conferenza stampa in Vaticano il prossimo 3 dicembre dal presidente del pontificio consiglio per le Comunicazioni sociali. Come hanno fatto sapere alcuni rappresentanti della Santa Sede, di certo non sarà il Papa in persona a twittare, in ogni caso il Pontefice approverà ogni messaggio che verrà pubblicato su Twitter.