• Roger Federer, ha speso 13 milioni per edificare 81 scuole in Africa

    Il progetto del tennista iniziato nel 2011 ha già aiutato 210mila bambini

  • Carabiniere ucciso a Roma: l'autopsia rivela 11 colpi di baionetta

    Sono stati undici piaghe di baionetta inferti da Elder Finnegan Lee al vice brigadiere Mario Cerciello Rega causandogli la morte

  • Le zanzare pungono chi possiede il sangue dolce?

    Cosa attira davvero le zanzare? Un attrattore è l'acido lattico

  • Casa smart per tutti: la domotica rivoluziona l'Italia

    Lampadine, condizionatori, stufe, riscaldamenti gestibili dal cellulare con un click

Ferrari rubata in Germania: il ladro chiede di provare la macchina e fugge

Mercoledì, 15 Maggio 2019. Nelle categorie Cronaca, Primo Piano, Notizie

Ferrari rubata in Germania: il ladro chiede di provare la macchina e fugge

L'auto d'epoca, appartenuta a Irvine, vale 2 milioni di euro

Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Questa è l'amarissima lezione che ha imparato il proprietario di un concessionario tedesco, colpevole di essere troppo gentile con i clienti.
Il finto cliente è andato da un concessionario di auto, chiedendo di provare una Ferrari d'epoca che vale due milioni di euro e che sarebbe appartenuta al pilota Eddie Irvine. Il venditore lo ha fatto salire a bordo della rossa fuoriserie, una rarissima 288 GTO, e portandolo sull'autostrada, dalle parti di Nauss, per 'sentire' il motore. Quando il cliente gli ha chiesto di provare la vettura, non ha fatto una piega: ha accosta e gli ha lasciato il posto di guida. E non appena il "presunto acquirente" si è seduto al volante, ha dato gas sparendo nel nulla con l'auto, lasciando di stucco il venditore sul bordo della strada. La polizia tedesca è ora alla ricerca del ladro e della fuoriserie, che però non si trova ancora malgrado non sia un'auto che passi inosservata.