• Riaperture e coprifuoco alle 23: torna la battaglia politica

    L’allentamento del coprifuoco potrebbe entrare in vigore dalla metà di maggio

  • Personaggi dello spettacolo si uniscono per il Ddl Zan

    Star e non chiedendo l'approvazione del disegno di legge proposto da Alessandro Zan

  • Le Regione spingono il Governo alle riaperture nei prossimi due mesi

    Venerdì il presidente del Consiglio, Mario Draghi, presiederà la cabina di regia che avvierà il percorso verso le riaperture graduali di tante attività

  • Giorgio Armani partnership ufficiale degli azzurri alle Olimpiadi Invernali 2022

    "Per uscire dall’attuale situazione dobbiamo riscoprirci umani, leali, impegnati", ha spiegato lo stilista

La scomparsa di Denise Pipitone nello show-reality in Russia: Chi è Angela che cerca i genitori?

Mercoledì, 07 Aprile 2021. Nelle categorie Cronaca, Primo Piano, Notizie

La scomparsa di Denise Pipitone nello show-reality in Russia: Chi è Angela che cerca i genitori?

Giallo del Dna, rimandata la soluzione alla messa in onda della trasmissione

La Tv russa che tiene in pugno, sfruttandolo per l'audience, il caso di Olesya Rostova, la ragazza che cerca i genitori, non molla. Non vuole rendere pubblici i risultati degli esami del gruppo sanguigno e del Dna ai quali è appesa la speranza di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone scomparsa nel settembre 2004 a Mazara del Vallo. Dall'Italia chiede la risposta alla domanda: quella ragazza è sua figlia? Ma, anche se la trasmissione “Lasciali Parlare” è stata registrata, si rimarrà con il fiato sospeso fino alla messa in onda di mercoledì 7 aprile. Da indizi social ormai il mistero sembrerebbe risolto. Olesya Rostova, la ragazza che cerca i genitori e che tutti speravamo fosse Denise, in realtà non è la figlia di Piera Maggio. Pare infatti che ieri negli studi dello show russo abbia incontrato la sua vera sorella biologica, Anastasia Nikulina Zhuchkova. Le due si sarebbero già aggiunte su Instagram (il profilo è @Play.yourself) e scambiate diversi like.

La ricerca dei genitori di Olesya Rostova era diventata una sorta di reality nello show russo ‘Lasciali Parlare‘. Il programma, già finito al centro delle polemiche internazionali per l'interesse quasi morboso mostrato esclusivamente per l’audience nell'ambito di una vicenda umana che ha coinvolto più persone, nelle ultime ore ha continuato a suscitare scandalo. Dopo aver annunciato che il gruppo sanguigno della ragazza sarebbe stato rivelato con una busta – un po’ come l’eliminazione del Grande Fratello – il conduttore Dimitry Borisov ha rincarato la dose: "La nostra Olesya Rostova è la ragazza scomparsa in Sicilia Denise Pipitone? Come si chiamava alla nascita la bambina che da tanti anni cerca papà e mamma? Angela? Lidia? Denise? .. Da diversi giorni, ormai, nelle tv italiane vengono trasmessi frammenti di "Let Them Talk". E madri con storie simili vengono da noi da diverse città della Russia e dell'Ucraina. Chi è la madre della nostra Olesya?". Un vero e proprio circo mediatico che ha indotto Piera Maggio a minacciare azioni legali contro il programma.