PARTONO I GIOCHI INVERNALI CON UNA STRETTA DI MANO TRA LE DUE COREE - DISGELO?

Venerdì, 09 Febbraio 2018. Nelle categorie Cronaca, Primo Piano, Sport, Notizie

Non poteva essrci un apertura più bella dei giochi invernali di PyeongChang.

PARTONO I GIOCHI INVERNALI CON UNA STRETTA DI MANO TRA LE DUE COREE - DISGELO?

Non poteva essrci un apertura più bella dei giochi invernali di PyeongChang.

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha accolto con una stretta di mano sia KimYo-jong, sorella minore del leader nordcoreano KimJong-un che il capo della delegazione Kim Yong-nam, il più alto funzionario di Pyongyang mai in visita al Sud. Il vicepresidente americano Pence è arrivato in ntto ritardo, ha salutato ma non si è seduto a tavola, al ricevimento avrebbe dovuto sedersi di fronte a Kim Yong-nam, capo del Presidium dell’Assemblea nazionale del popolo coreano. Pence si è scambiato saluti con chi sedeva al tavolo ma è andato via senza sedersi.
Al Gran Galà hanno partecipato circa 200 persone, tra cui il premier nipponico Shinzo Abe e il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier. Successivamente poi c’è stata una nuova stretta di mano tra la sorella del dittatore nordcoreano Kim Jong-un, e il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici invernali a Pyeongchang.

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.